Nutrizionista

Qualcosa di me…

Sono la dott.ssa Eleonora Castelli, Biologa Nutrizionista. Esercito la mia professione a Roma.

Sono qui per guidare a raggiungere i risultati che la mente desidera.
Nella vita ho diverse passioni: volontariato, viaggi, trekking, nutrizione in cucina che volgono tutte alla cura di sé.

Nasco come biologa, avendo già le idee chiare da adolescente, affascinata dallo studio della vita e dei meccanismi che ne regolano i processi, conseguo a pieni voti il diploma di maturità scientifico-biologico per poi continuare gli studi accademici laureandomi con lode in Neurobiologia nel 2008 e, negli ultimi anni, affianco anche la mia passione per la nutrizione. Professionista iscritta all’ONB.

Grazie alle conoscenze della biologia ho poi approfondito le basi biochimiche della nutrizione e capito che il cibo non è unicamente in grado di apportare calorie ma anche di interagire in maniera profonda con l’organismo a più livelli, psicologico ed emotivo.

Il ruolo del nutrizionista è quello di educare ad una sana alimentazione, una vera e propria guida per trasmettere i sani principi di una alimentazione, per raggiungere, con soddisfazione, uno stato di benessere come stile di vita.

Vengono svolte consulenze nutrizionali e piani alimentari personalizzati, valutazione del fabbisogno energetico e dello stato di salute, valutazione della composizione corporea ed del metabolismo energetico mediante misure antropometriche.

In costante aggiornamento formativo per indirizzare su come migliorare lo stato fisico delle persone nel presente e soprattutto nel futuro educando ad uno stile di vita basato sulla consapevolezza e sulla prevenzione e che spesso “non avere tempo” è una scusa, “bisogna avere tutto il tempo per volersi bene”.

“Buona rinascita”

Il metodo

Un piano nutrizionale si basa sulle caratteristiche fisiologiche del paziente e deve essere attuabile per la sua mente. Una alimentazione bilanciata ha un ruolo imprescindibile anche nello sport, associata infatti ad un allenamento personalizzato permette il massimo rendimento e performance. Il che significa che è importante la motivazione mentale, mantenere il focus, e per questo è fondamentale che il paziente sia seguito a 360°.

“Mens sana in corpore sano”